Acqua micellare: cos’è? funziona? Informazioni sul prodotto

Acqua micellare: cos’è?

acqua micellareL’acqua micellare è un prodotto per la pelle molto delicato le cui funzioni sono quelle di rimuovere in maniera completa il trucco e mantenere pulito il viso. L’acqua micellare può infatti essere utilizzata come struccante, idratante e per il lavaggio del viso in un’unica soluzione.

Indice

Dove si compra?
Storia e origini
Come funziona?
Per quali tipi di pelle è adatta?
Acqua micellare e pelle grassa
Come si applica?
L’acqua micellare funziona davvero?
Contro l’acne
Acqua micellare vs toner
Faq (domande frequenti)

L’acqua micellare non contiene sapone o alcool e per questo è particolarmente indicata per le pelli secche e sensibili. Generalmente, possiede il non trascurabile pregio di non lasciare la sensazione fastidiosa di appiccicaticcio o di pelle che tira: una volta applicata, non sentirete la necessità di lavare la faccia una seconda volta o di usare il tonico (dipende però dai casi, come spiego nei paragrafi successivi).


In queste pagine proverò a darvi qualche informazione in più: ad esempio, quali sono le migliori marche di acqua micellare, i prezzi, dove acquistarla, per quali tipi di pelle è adatta e se funziona davvero come dicono.

Dove si compra

Ovviamente nei principali negozi di cosmetici o in farmacia. Potete acquistare l’acqua micellare anche online. Personalmente non sono una fan dello shopping online, ma per chi volesse, anche Amazon mette a disposizione una vasta gamma di acque micellari.
Su Amazon e online sono disponibili le seguenti marche: Bioderma, Garnier L’oreal, Lycia, La Roche, Nivea. Ve ne sono anche tante altre, ma come vedremo in questa pagina il concetto non è tanto di trovare la marca di acqua micellare migliore delle altre, ma quella più adatta al nostro viso.

Offerta
Bioderma Sebium H2O Soluzione Micellare Detergente Struccante Pelle Mista 500 ML
  • Acqua micellare da Bioderma
  • Acqua micellare da Donna
  • Prodotto originale ed esclusivo da Bioderma

Garnier Acqua Micellare Bifase Efficace sul Trucco Waterproof, 400 ml
  • Acqua micellare bifase con olio di argan: detergente tutto in uno efficace anche sul trucco waterproof
  • In un solo gesto, strucca, deterge, idrata senza bisogno di risciacquare
  • Adatto a diversi tipi di pelle, anche le sensibili Per viso, occhi e labbra
  • senza profumo, senza parabeni, non lascia residui oleosi
  • Formula bifase arricchita in micelle, che agiscono come magneti per catturare il trucco, le impurità e il sebo in eccesso
Acqua Micellare 3 in 1 per Pelli Grasse ed Impure 250 ml
  • we do not ship to Jersey islands, Channel islands, Man islands

Origini e diffusione dell’acqua micellare

L’acqua micellare non è un tonico per il viso e non è neppure un latte detergente. Essa è un prodotto – negli anni anni 80 e 90 accessibile soltanto agli addetti ai lavori – che rende la pelle idratata e pulita, rimuove residui, sporcizia, impurità; non intacca la carnagione, non altera il ph, non irrita e non richiede un risciacquo al termine della sua applicazione.
L’acqua micellare è originaria della Francia ed è stata venduta per molti anni nelle farmacia francesi nel più assoluto riservo mediatico.
In realtà, non si tratta di un segreto di Fatima: i ricercatori dell’università di Bristol scoprirono il principio che sta alla base di quest’acqua (le micelle, come vedremo) già nel 1913. Modelle, attrici e personalità dello spettacolo che per motivi professionali sono costrette a stravolgere il loro make up più volte nell’arco di una stessa giornata, ne hanno fatto largo uso in passato senza che essa fosse adeguatamente pubblicizzata, soprattutto perché non era adatta alle tasche di tutti. I maggiori fotografi di moda la consigliano per sveltire le procedure di pulitura fra uno scatto e l’altro.
Adesso, grazie ad internet e al lavoro dei blogger, questo prodotto è stato sdoganato e sta riscuotendo successo anche fra noi “non vip” che possiamo acquistarlo online al costo dei normali prodotti per la cura del viso. Infatti, il motivo per cui l’acqua micellare è divenuta recentemente così popolare, è che finalmente le case produttrici hanno deciso di abbassare i prezzi non proprio economici che fino a poco tempo fa rappresentavano un ostacolo alla sua diffusione. Ciò è stato possibile perché le donne hanno compreso che l’acqua micellare funziona meglio di qualsiasi altro detergente o essenza disponibile in commercio.
acqua micellare funziona
Il funzionamento dell’acqua micellare è stato ben spiegato dal dermatologo Macrene Alexiades-Armenakas e dalla dottoressa Debra Luftman che hanno svelato come il segreto di questo potente struccante stia tutto nelle “micelle”.
Le micelle sono minuscole “particelle” pulenti che galleggiano in una soluzione d’acqua dolce. Esse sono attratte da sporcizia, residui, grassi, unto e impurità prodotte dalla pelle stessa come il sebo.

Gli effetti delle micelle

Quando applichiamo l’acqua micellare sulla pelle, le micelle si legano con i grassi e la sporcizia del viso in profondità, dissolvendosi e lasciando la pelle idratata e fresca.
Non contiene schiume, creme, oli o alcool e non causa bruciore o fastidi di varia natura. Per questo motivo è utilizzabile in qualsiasi area del viso, dal mento alla fronte, inclusi gli occhi. Ovviamente, in quest’ultimo caso, vi consiglio di mantenere sempre una certa cautela trattandosi di una zona molto delicata, come fareste utilizzando qualsiasi altro prodotto, poiché alcune acque micellari possono bruciare leggermente. Stando ai commenti delle tante donne che l’hanno provata e che hanno condiviso la loro esperienza online, l’acqua micellare da sola è sufficiente a sostituire l’accoppiata olio struccante + tonico e non necessita di essere abbinata a nessun altro prodotto. In più, generalmente non si è costrette a risciacquare il viso tutte le volte che la si usa.

La mia opinione è che questo dipende principalmente dalla qualità del prodotto acquistato e dal tipo di pelle:
Personalmente l’unico prodotto che, nel mio caso, “basta a se stesso”, è l’acqua micellare bioderma sensibio.

Bioderma Sensibio H2O Peaux Sensibles Gel Struccante - 250 ml
  • Marca - Bioderma
  • Ref - 818-35694
  • Contenuto - 250 ml

Con questa non sento il bisogno di risciacquare la faccia, ma voglio rammentare che ciò dipende da pelle a pelle…insomma, credo che vi toccherà sperimentare un po’ prima di trovare il prodotto perfetto per voi.

Per quali tipi di pelle è consigliabile usare l’acqua micellare?

Tendenzialmente è adatta a tutti i tipi di pelle. Non essendo composta da olio, sapone o alcool non da effetti collaterali o indesiderati.
Tuttavia chi ha una pelle secca e facilmente irritabile potrebbe apprezzare più di altri i benefici di questo prodotto.


La consiglierei anche ai soggetti allergici e in alcuni casi a chi soffre di acne in maniera leggera per lenire i fastidi, in quanto molte ditte hanno introdotto delle essenze speciali nei loro prodotti che li differenziano dagli altri. Attenzione perché, a prescindere dalle pubblicità in tal senso positive che leggerete, l’acqua micellare non cura l’acne: non è un farmaco! In presenza di patologie del derma è sempre importante rivolgersi ad un dermatologo, che comunque, sovente, consiglia di associare alla cura una pulizia del viso con l’acqua micellare.

Acqua micellare per pelle grassa

Esistono vari tipi di acqua micellare, per cercare di venire in soccorso di tutte le qualità di pelle, da quelle più sensibili a quelle grasse.
Di norma, chi ha una pelle secca e sensibile può affidarsi a un prodotto più leggero – come dicevo, io mi trovo bene con la bioderma sensibio pelli sensibili – mentre chi ha una pelle più grassa ha bisogno di una marca studiata appositamente.
La Uriage, ad esempio, ha distribuito un’acqua micellare pensata per le pelli grasse:

Uriage Acqua Micellare Termale Pelle Grassa 250ml
  • Uriage Acqua Thermal Micellare.
  • Cute Mista o Grassa.
  • 250ml.

Non l’ho provata personalmente, ma cercando informazioni per la realizzazione di questa guida ho notato che è quella che riscuote il maggior numero di consensi.

Come si applica

Si applica come un normale struccante. Versatene un po’ in un disco di cotone e passatelo delicatamente sul viso per togliere il trucco. Sostituite il dischetto man mano che andate a rimuovere il trucco da tutte le zone del viso, assicurandovi di adoperare sempre dischetti nuovi.
In questo modo potrete applicarla anche su bocca e occhi. Per quest’ultimi, si consiglia di strofinare il dischetto delicatamente sulle palpebre chiuse per qualche minuto. Alcune ragazze lo lasciano semplicemente adagiato a tamponare.
A lavoro concluso, potrete quindi decidere se completare l’operazione adoperando un tonico o semplicemente risciacquando.

L’acqua micellare funziona?

In linea generale mi sento di dire cheVa bene per rimuovere “quasi” qualsiasi tipo di trucco . Fanno eccezione l’eyeliner persistente o un ombretto pesante, ma dipende anche da quale prodotto avete acquistato. Inoltre, al termine dell’applicazione, il livello di pulizia è ottimale se confrontato a quello di altri prodotti e non rimane traccia di residui.
Per chi ha la pelle secca, l’acqua micellare è perfetta perché non lascia residui irritanti. Problema che invece si presenta quando utilizzate i normali prodotti.
Anche dopo aver letto tanto però è lecito essere scettici. Un po’ di sano scetticismo è vitale e previene fregature. L’unico consiglio che mi sento di darvi quindi è di provarla. Fortunatamente oggi i prezzi sono molto più bassi rispetto a qualche anno fa.
Su Youtube inoltre sono stati pubblicati tantissimi video di ragazze che fanno un confronto fra le marche di acqua micellare (Le più gettonate sono Bioderma e Garnier) e riportano i pregi di ciascuna di esse. Molte consumatrici dichiarano di aver trovato il prodotto più affine al loro derma, che non irrita e rimuove anche il trucco più persistente. Indipendentemente dal tipo di pelle.

Offerta
Bioderma Sensibio H2O Soluzione Micellare 500ml
  • Marca - Bioderma
  • Tipo di prodotto - Struccante
  • Genere - Unisex

Acqua micellare e pelle acneica

Una pagina di questo sito è dedicata all’utilizzo dell’acqua micellare su pelli acneiche.
Riassumendo, sembra che alcune acque micellari Funzionano meno efficacemente per le donne con una pelle grassa, o con problemi di eczema al viso. Ildottor David E. Bank del Centro di Dermatologia di Westchester, New York, è stato interpellato per un’opinione sull’argomento.
“Il principio base è che le micelle sono attratte da sporcizia e sebo, in questo modo riescono a tirar via tutta la sporcizia.”
Il dottore ha aggiunto:
“I rischi quando si utilizza l’acqua micellare sono pochi, tuttavia se la vostra pelle è molto grassa o soffrite di acne grave, questo prodotto non fa miracoli e non cambierà molto la vostra condizione.
Va anche detto però che la concorrenza spietata fra le aziende ha avuto il merito di portare maggior varietà sugli scaffali dei negozi, fra cui acque micellari pensate appositamente per le pelli acneiche.
acqua micellare come si usa

L’acqua micellare può rimpiazzare del tutto il tradizionale toner per il viso?

 
A volte capita di tornare a casa talmente stanche, dopo una giornata passata fuori per lavoro o semplicemente a divertirsi (stanca anche quello!) che tutto quello che desideriamo è sprofondare nel letto.
Invece no: c’è una routine di lavaggi che va rispettata se non vogliamo risvegliarci l’indomani col volto di chi è stato preso a pugni.
In questi momenti di peccaminosa pigrizia amerete questo semplice prodotto che abbrevia sensibilmente il classico rituale rimozione del trucco più tonico.
Per rispondere alla domanda con cui ho iniziato questo paragrafo:
Nella mia esperienza si, ma è raccomandabile usare prodotti di qualità e affini al nostro derma. Acquistare un’acqua micellare di qualità scadente o non adatta a noi e poi lamentarsi dicendo che “non funziona” o “devo comunque usare il tonico”, non ha molto senso!

Scopriamo più nel dettaglio i principi attivi dell’acqua micellare

I tensioattivi sono alla base della chimica che consente all’acqua micellare di funzionare. I tensioattivi hanno due estremità, una idrofila che è attratta dall’acqua, mentre l’altra è idrofoba, quindi attratta dagli oli e dai grassi
La micella è una molecola con più code idrofobe che si raggruppano al suo interno, ma con con teste idrofore dirette verso l’esterno
I tensioattivi non sono una peculiarità unica dell’acqua micellare: essi sono presenti nella maggior parte dei prodotti per la cura della pelle, detergenti, shampoo, creme per il corpo e saponi. Se, per fare un esempio, il sapone riesce a togliere lo sporco creando quelle bolle che tanto ci piacciono e che sono sintomo di pulizia (o di sporco che va via), il merito è dei tensioattivi. Tuttavia essi in alcuni casi e per certi tipi di pelle possono risultare irritanti: non tutti i saponi o i detergenti sono fatti allo stesso modo, molti hanno il difetto di lasciare la pelle secca e irritata dopo il lavaggio.

Offerta
Bioderma Sensibio H2O Soluzione Micellare 500ml
  • Marca - Bioderma
  • Tipo di prodotto - Struccante
  • Genere - Unisex

La pelle del corpo ha un suo pH naturale, quando questo viene modificato in eccesso o in difetto creiamo terreno fertile per irritazioni o, nel peggiore dei casi, infezioni. Il ph naturale della pelle si aggira intorno al 5,0; in parecchi soggetti sta anche al di sotto di questo valore. Sfortunatamente, i normali saponi e detergenti, ma perfino l’acqua del rubinetto con il calcare, hanno un ph maggiore che aumenterà il ph della pelle per circa 6 ore. Questa discrepanza spiega il perché un lavaggio troppo frequente del volto può rendere la pelle soggetta ad irritazione invece che rinfrescarla.

Nel corso di questo articolo ho consigliato più volte di utilizzare l’acqua micellare con dei dischetti di cotone: non è casuale, infatti i tamponi di cotone essendo idrofili attireranno l’acqua all’estremità delle micelle. In questo modo, le code idrofobe agiranno imprigionando i residui, le impurità, il trucco e tutti i materiali di “rifiuto” che non vogliamo si accumulino sul nostro derma.

Domande frequenti sull’acqua micellare

Per concludere, siccome penso di essermi dilungata, ho deciso di fare un sunto di quanto scritto inserendo le domande più frequenti sull’acqua micellare e provando a rispondere: in questo modo, se volete fugarvi soltanto qualche dubbio sporadico, eviterete di leggere tutto il testo.
Cosa contiene l’acqua micellare? C’è sapone, olio o alcol?
No, l’acqua micellare non contiene queste sostanze ma soltanto micelle: è ad esse che si deve l’azione pulente del prodotto.

Ma quindi contiene soltanto micelle e acqua? E basta?
Acqua termale e micelle è la base del prodotto, un po’ come la pasta e la salsa sono i due ingredienti base della pasta al pomodoro. Poi ogni azienda aggiunge alcuni ingredienti (riportati negli INCI) per rendere unici i propri prodotti: in questo modo non faticherete a trovare l’acqua micellare più adatta al vostro viso.

L’acqua micellare rimuove anche il trucco waterproof?
Alcune acque micellari si, come la Puravida Bio. Altre, sono molto delicate e faticano un po’ a rimuovere soprattutto il trucco sugli occhi. Per approfondire questo argomento e capire quali marche sono più adatte a rimuovere anche il trucco più persistente vi invito a visualizzare la pagina sui confronti fra le marche.

L’acqua micellare da sola può sostituire tutti gli altri prodotti per struccarsi?
E’ così per tantissime donne. Altre invece scelgono di non abbandonare comunque l’uso di un tonico. Credo che ogni donna possa valutare come comportarsi provandola: nessuna meglio di noi stesse può dirci cosa ha bisogno la nostra pelle.

E’ vero che l’acqua micellare non va risciacquata?
Sui flaconi della maggior parte dei prodotti c’è scritto che non necessita di risciacquo. Ed effettivamente alcune donne affermano di avere la pelle talmente fresca e pulita dopo l’utilizzo da potersi mettere a letto senza risciacquare. Altre invece preferiscono risciacquare perché avvertono tirare leggermente la pelle del viso.

Ho la pelle grassa, posso usare ugualmente l’acqua micellare?
Esiste acqua micellare pensata appositamente per chi ha la pelle mista o la pelle grassa. La Bioderma e la Uriage hanno messo in vendita flaconi specifici per questo tipo di derma.

L’acqua micellare ha prezzi molto alti?
Alcune, come la già citata Bioderma, forse sono un po’ costose. Altre, come la Garnier, potete trovarle anche a 4-5 euro.